Insegnami a scendere sugli sci

IMG_3210

Seduta non raggiungevo il tavolo

Aroma di biscotti secchi

L’antica bacinella bianca avanzava

dal corridoio buio

Sciabordante come scialuppa

Luccicante nella tempesta

Attendevo quieta.

Sopra il tavolo la schiuma morbida

usciva da un serpente di plastica

Ti sedevi con equilibrio, la scialuppa si posava

Il pennello strofinavi energico

sulle tue guance rubiconde

riflesse nello specchio obliquo

Sopra il tavolo

Ti guardavi dentro

Occhi di lago turchese

Pelle cotta dal sole

Capo liscio e naso adunco

La bocca una sottile linea

Larga tra la neve bianca

Allora è neve!

Ti vedo con la tuta blu sugli sci

Accarezzando generoso le discese

Puntellate di abeti

Il rasoio lento sulla tua guancia

Come gli sci eleganti sulla neve

Fruscìo sulla pelle.

Ho tenuto con me

Gli aromi

gli oggetti

I gesti

I tuoi passi decisi

Uno dopo l’altro

Tutti i giorni ti aspetto

Nei sogni

Ascolto la tua risata

Fragore di gioia

Sopra il tavolo, al mattino

I biscotti e il caffè

La schiuma

Il pennello

Io ti guardo nello specchio

Insegnami a scendere sugli sci

Amaro rimpianto

Insegnami a ricordare

Ricordarti scroscio di risa

Ricordarti voce che tuona

Ricordarti, gioia infinita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.